giovedì 19 novembre 2015

In agenda tra il 19 e il 22 novembre 2015

Letture in libreria; laboratori in fiera tra modellismo, elettronica, creatività e cucina; festival dei fumetti; pattinaggio sul ghiaccio.
Ecco alcuni degli appuntamenti in programma per più giornate, tra il 19 e il 22 novembre 2015, pubblicati sulla pagina Facebook di Bologna per bimbi.
LETTURE CON GLI AUTORI DA GIANNINO STOPPANI 21-22/11
In occasione della Settimana dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, Bologna Città delle Bambine e dei Bambini, la libreria Giannino Stoppani in piazza Re Enzo promuove tre appuntamenti dedicati ai bambini.
Sabato 21 Novembre, ore 15.30, in libreria: "Un Pomeriggio con Elmer".
Letture delle storie dell'amato elefante variopinto.
Per bambini dai 4 anni.
La partecipazione è gratuita, la prenotazione obbligatoria.
Domenica 22 Novembre, ore 11, nella Sala Tassinari di Palazzo D’Accursio (Piazza Maggiore 6): "Spaghetti e Pomodori - La storia del piatto più buono al mondo attraverso l'Italia, la Cina, il Messico, la Spagna, il Medio Oriente".
Con Roberto Piumini e Massimo Montanari, autori del libro Spaghetti e Pomodori, edito da Laterza.
Per bambini, genitori, adulti e curiosi.
La partecipazione è gratuita, non è necessaria la prenotazione.
Domenica 22 Novembre, ore 16.30, in libreria: "Il Professor Trombetti".
L’illustratore Giuseppe Palumbo presenta e dedica Il Professor Trombetti, racconto russo tradotto e adattato da Paolo Nori, edito da Comma 22.
Per bambini, ragazzi, adulti curiosi e appassionati.
La partecipazione è gratuita, non è necessaria la prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni: 051.227337
http://www.gianninostoppanilibreria.net/

MODELLISMO ED ELETTRONICA IN FIERA IL 21-22/11
Il 21 e 22 novembre 2015 torna a Bologna "Model Game – Il Salone del Modellismo", grande rassegna dedicata al mondo del modellismo.
Si conferma il format degli anni passati con la formula "1 biglietto 3 eventi", permettendo al visitatore di visitare in contemporanea Il Mondo Creativo, Food & Pastry (il nuovo evento dedicato al mondo del food) e Model Game (ingresso gratuito per i bambini sino a 12 anni. Info: http://www.modelgame.it/). 
Tra l'altro, curiosando su internet, ho scoperto che in contemporanea in fiera c'è anche Expo Elettronica, e se ho capito bene il biglietto unico dovrebbe valere anche per quella manifestazione, però non è organizzata direttamente da BolognaFiere come le altre (http://www.mondoelettronica.net/…/evento_mondo_elettronica_…).
In ogni caso, a Model Game si potranno trovare ampie aree dimostrative, gare, plastici ferroviari, diorami, corsi e workshop gratuiti per principianti e per appassionati (programma laboratori:http://www.modelgame.it/programma/…)
Ingresso consigliato: via Michelino

PICCOLI CHEF CRESCONO IN FIERA A BOLOGNA 20-22/11
IN PROGRAMMA ANCHE CORSI PER BAMBINI (E PER GENITORI)
La Fiera di Bologna diventa un luna park di creatività anche per i bambini tra venerdì 20 e domenica 22 novembre. Oltre a Il mondo creativo e a Model Game, è infatti in programma anche Food & Pastry The Creative Show (ingresso gratuito fino ai 12 anni).
In questa fiera un’attenzione particolare è riservata anche ai piccoli chef: "FoodyShow" è l’area dedicata ai bambini gestita dalla Chef Erbana Beatrice Calia e da ReMida Bologna Terre d’Acqua.
Un modo semplice e divertente per avvicinare anche i più piccoli alla cucina, per soddisfare la loro curiosità e la voglia di mettersi in gioco attraverso laboratori didattici (a partire dai 3 anni: tutti gli eventi in programma sono consultabili a questo indirizzo).

MONDO CREATIVO IN FIERA 20-22/11, ECCO IL PROGRAMMA "KIDS"
Tutte le info sui laboratori in programma per i bambini a questo link: 

BIMBI FUMETTARI IN FESTA CON BILBOLBUL 19-22/11
La consueta rubrica di eventi per bambini di Repubblica Bologna "Bimbincittà" questa settimana si concentra sul programma di BilBolBul, il festival del fumetto in programma in città dal 19 al 22 novembre.
Ma ci sono anche le letture in programma nelle biblioteche.
Questo il link a Bimbincittà
Per consultare direttamente il Programma Ragazzi di BilBolBul (incontri, mostre e laboratori) il link è questo.

RIFUGIO DI GHIACCIO CON PISTA PATTINAGGIO A SAN LAZZARO
INAUGURAZIONE VENERDI' 20/11 IN PIAZZA BRACCI

IN MERIDIANA SI PREPARA LA PISTA SUL GHIACCIO
SABATO 21/11 INAUGURAZIONE NEL CENTRO COMMERCIALE DI CASALECCHIO

In agenda domenica 22 novembre 2015

Laboratori nei musei, festa degli alberi; spettacoli di teatro.
Ecco alcuni degli appuntamenti in programma domenica 22 novembre 2015, pubblicati sulla pagina Facebook di Bologna per bimbi.


TRA STELLE E API A PERSICETO DOMENICA 22/11
Il Museo del cielo e della terra di San Giovanni in Persiceto propone due appuntamenti per bambini domenica 22 novembre.
PLANETARIO (Vicolo Baciadonne, 1)
ore 15:30: "E le stelle stanno a guardare"
La magia del cielo racconta...
Letture animate e proiezione del cielo dai 6 anni in su, a cura di Elena Musti e Marco Cattelan.
LABORATORIO DELL'INSETTO (Via Marzocchi, 16)
ore 15:30: "La vita meravigliosa delle api: usi e costumi dentro l'alveare".
Attività per bambini e ragazzi di tutte le età a cura di Stefania e Magadalena.

Per Informazioni (Lunedì ore 14-16, Martedì ore 10-12, Giovedì ore 10-12, Venerdì ore 14-16): Tel/Fax. 051827067.
e-mail info@museocieloeterra.org
www.museocieloeterra.org

"LAUREA AI PICCOLI" AL MEUS DOMENICA 22/11 (8-10 ANNI)
INIZIATIVA DEL MUSEO EUROPEO DEGLI STUDENTI, ANCHE SABATO 28/11
Sapete che a Bologna c'è il Museo europeo degli studenti? E' una iniziativa dell'Università: si chiama MEUS ed è in via Zamboni 33. La struttura presenta, "in un arco temporale di oltre nove secoli, le mutevoli identità dello studente, rappresentandone caratteri e ruolo in rapporto alle trasformazioni sociali e ai mutevoli rapporti con l’istituzione universitaria".
Ma nei prossimi giorni il museo sarà decisamente a portata di bambino: è infatti in programma l'evento "Laurea ai piccoli", ovvero "Il gioco dell’oca dei piccoli studenti: dopo aver scoperto i segreti della vita dello studente europeo nella storia, giocheremo a laurearci anche noi".
Appuntamenti:
– domenica 22 novembre, ore 15 (bambini 8-10 anni)
– sabato 28 novembre, ore 15 (bambini 8-10 anni)
Costo per partecipante: 5€

ALLA SCOPERTA DEGLI ALBERI IN MONTAGNOLA DOMENICA 22/11 (6-12 ANNI)

Appuntamento in Montagnola domenica 22 novembre alle 15.30 per conoscere gli alberi del parco e ascoltare favole in un bosco incantato Un pomeriggio di giochi e laboratori, attraverso percorsi sensoriali alla scoperta degli “abitanti” del parco. Si potrà imparare a riconoscere gli alberi e l’enorme utilità che hanno per l’uomo.
Il laboratorio è rivolto a bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni. Per le iscrizioni è possibile prenotare entro venerdì 20 novembre oppure presentarsi direttamente domenica.
Ingresso a offerta libera.
Info e iscrizioni: Tel/Fax: 051 19984190
Mail: info@montagnolabologna.it


FESTA E LAB. AL MUSEO DELLA CIVILTA' CONTADINA DI BENTIVOGLIO DOMENICA 22/11

Domenica 22 novembre il Museo della civiltà contadina di Bentivoglio organizza una festa per conoscere e ringraziare tutti i sostenitori (attuali e futuri) del Pomario.

Ecco il programma:
ore 15.30 Laboratori di animazione video per bambini dai 4 ai 10 anni a cura del Future Film Kids (per iscriversi d'è tempo fino al 19 novembre!)
Ore 17 Letture animate (per bambini e adulti)
Ore 18 Canzoni da mangiare con Giorgio Comaschi e Franz Campi
Ecco la notizia su Facebook con maggiori info.

"CAPITANI CORAGGIOSI" SUL PALCO A CRESPELLANO DOMENICA 22/11 (6-12 ANNI)
Domenica 22 novembre alle 17 il Teatro delle Temperie a Calcara di Crespellano ospita la compagnia Bam Bam Teatro con lo spettacolo "Capitani coraggiosi", rivolto a bambini dai 6 ai 12 anni, tratto dal romanzo omonimo di Rudyard Kipling.
La vicenda racconta di Harvey un ragazzino viziato e figlio di un miliardario, abituato ad essere servito ed esaudito in ogni suo desiderio. Durante una traversata che dovrebbe portarlo in Europa, Harvey cade in mare, ma viene salvato da un pescatore di merluzzi, Manuel. Il giovane viene portato sul peschereccio We're Here dove trascorre alcuni mesi con l’equipaggio e grazie alle avventure vissute “a bordo” scoprirà quanto sia impegnativo esaudire ogni suo capriccio. La storia sarà raccontata e vissuta da due narratori che interpreteranno i vari personaggi della vicenda.

Info e prenotazioni: 348/8738818 - 051/963037
info@teatrodelletemperie.com


I TRE PORCELLINI DI FANTATEATRO DOMENICA 22/11 AL DEHON

Ecco la notizia su Facebook con tutti i riferimenti.

CENERENTOLA SUL PALCO DELL'ANTONIANO DOMENICA 22/11 (DAI 4 ANNI)

Ecco la notizia su Facebook con tutte le info. 




mercoledì 18 novembre 2015

In agenda sabato 21 novembre 2015

Tra festa degli alberi, giochi di una volta, open day e festa di strada.
Ecco alcuni degli appuntamenti in programma sabato 21 novembre 2015, pubblicati sulla pagina Facebook di Bologna per bimbi.

GIOCHI DI UNA VOLTA SABATO 21/11 AL MUSEO DEL PATRIMONIO INDUSTRIALE (6-10 ANNI)
Il Museo del patrimonio industriale (via Beverara 123) sabato 21 Novembre, alle 15:30, propone "Giochi di una volta": semplici materiali di recupero, come bottiglie vuote, spago, bottoni, elastici, ecc., per realizzare giochi e simpatici marchingegni.
Il laboratorio è su prenotazione, gratuito, ed è per bambini di 6-10 anni.
Per informazioni e prenotazione (obbligatoria da effettuarsi entro venerdì 20 novembre alle ore 13): telefono 051.6356611.

VISITA GUIDATA ALL'ORTO BOTANICO 21/11 PER FESTA DEGLI ALBERI
Anche quest’anno a Bologna si celebra la Festa degli Alberi, dal 20 novembre all’8 dicembre.
La Festa degli Alberi (Arbor Day) è nata negli Stati Uniti nel 1872, lo stesso anno in cui venne istituito il primo parco naturale del mondo, quello di Yellowstone. In Italia è arrivata alla fine dell’Ottocento e viene tuttora celebrata il 21 novembre.
L’Orto Botanico durante i giorni della manifestazione offrirà delle visite guidate alla scoperta dei frutti presenti in Orto.
Le visite si terranno sabato 21 novembre, sabato 5 e lunedì 7 dicembre, sempre dalle 10.30 alle 12.
Il tema è "SI MANGIA? NON SI MANGIA? CHI LO MANGIA?"
Dall’agrifoglio all’albero dei sigari, dall’alloro all’albero dell’uva passa: informazioni e curiosità su frutti noti e meno noti. Adulti, ragazzi e bambini della scuola primaria.
La visita si tiene interamente all’aperto (abbigliamento e calzature adatte).
in caso di forte maltempo può essere annullata.
Info 051 2091299 – chiara.zagni@unibo.it –


SABATO 21/11 TRA ALBERI E TANE A VILLA GHIGI (6-11 ANNI)
Sabato 21 novembre, anche in occasione della Festa degli Alberi, la Fondazione Villa Ghigi propone "Cortecce e tane negli alberi", un’esplorazione, guidata da una serie di indizi, alla ricerca delle cortecce più curiose e interessanti, per osservarne forma e colori e scoprire i tanti organismi animali che talvolta le abitano.
L'appuntamento rientra nel programma dei "Sabati in collina" (maggiori info a questo link).
Destinatari: bambini da 6 agli 11 anni accompagnati da almeno un adulto.
Costo: 10 euro a bambino (genitori e accompagnatori gratis).
Orario: dalle 10 alle 12.30; appuntamento al parcheggio di Gaibola.

Info: tel. 051 3399084-3399120 - info@fondazionevillaghigi.it

SABATO 21 NOVEMBRE: L'ALBERO IN SALOTTO AL PALEOTTO
Anche la Casa del Paleotto a Rastignano celebra la Festa degli Alberi, con un'attenzione particolare per i bambini.
Sabato 21 novembre libero sfogo alla creatività con "L'ALBERO DI MUNARI" (ore 17-19) ovvero un'esperienza artistica ed immaginativa ispirata ai metodi dell'artista italiano. Per bambini e non solo!
Ma ci sono appuntamenti in programma anche domenica 22 e nel weekend successivo 28-29 novembre.
DOMENICA 22 NOVEMBRE: IL MIO AMICO ALBERO
https://www.facebook.com/events/826122540819881/
SABATO 28 NOVEMBRE: TREE OF LIFE
https://www.facebook.com/events/916175485146143/
DOMENICA 29 NOVEMBRE: l'ARCOALBERO MUSICALE
https://www.facebook.com/events/1523460717977375/
Per info e prenotazioni contattare la CASA del Paleotto ai numeri 051-443494 / 051-443307 dal Lunedì al Venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19,30, oppure inviare una mail a paleotto@selenecentrostudi.it

OPEN DAY ALLA BVL DI ZOLA PREDOSA SABATO 21/11
SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA PARITARIA
Cercate una scuola immersa nel verde, lontana dal caos della città, con insegnanti preparati e attività formative innovative? Allora andate a visitare la Bvl di Zola Predosa (scuola dell'infanzia e scuola primaria paritaria).
Laboratori di teatro, scherma in palestra con istruttore qualificato, soggiorni nelle più belle città italiane con pernottamento fuori, metodi di insegnamento e didattica all'avanguardia, utilizzo di LIM e video proiettori in ogni classe...
La scuola (in via Raibolini 5 a Zola) si apre alle visite delle famiglie interessate sabato 21 novembre dalle 9 alle 12.
Durante l'Open Day sarà possibile visitare i locali e conoscere gli insegnanti. Sono in programma anche laboratori per bambini.
Un altro Open Day è già in programma per sabato 30 gennaio.

CORTICELLA ANCH'IO SABATO 21/11
CON GIOCHI E MERENDA PER I BAMBINI

Ecco il link all'evento su Facebook con tutte le info. 

mercoledì 29 aprile 2015

Centri estivi: Summer Camp alla Villa di Meridiana (Casalecchio)

Dall’8 giugno al 7 agosto e dal 24 agosto all’11 settembre 2015 torna il Meridiana Summer Camp, centro estivo ospitato dalla Villa di Meridiana, a pochi passi dal centro commerciale Meridiana di Casalecchio di Reno, in via Isonzo 53 (zona Balenido).

Qui i bambini hanno un intero parco e un campo da calcio tutto per loro. Possono giocare a basket, green volley, biliardino, ping pong. Vanno in piscina, fanno gite, mangiano all’aperto. Il tutto organizzato da educatori preparati.

E’ necessaria la tessera del centro che può essere richiesta al momento dell’iscrizione.
Si accetteranno iscrizioni solo fino ad esaurimento dei 40 posti settimanali disponibili.

Per info: Paolo 348.82.27.691 - paolo.b8180@libero.it


giovedì 16 aprile 2015

Tutto quanto fa Cinno Days

Un evento per i bambini di tutte le età, per i “cinni” di oggi e di ieri, quindi anche per tutti coloro che decine di anni fa andavano ai Giardini Margherita a correre sul prato, a vedere i leoni e le capre, a giocare con le barchette e le auto a pedali. Insomma, un appuntamento che parla di bambini, non solo per bambini. E’ questo lo spirito di “Cinno Days”, la grande kermesse in programma sabato 18 e domenica 19 aprile 2015 nel “polmone verde” di Bologna a ridosso dei viali, che è alla prima edizione ma conta già numeri da record, come gli oltre 400 stand che saranno allestiti occupando i Giardini per intero e centinaia di appuntamenti per tutti i gusti e per tutte le età.

Con un obiettivo di solidarietà: “Far sì che la città si stringa attorno a sei associazioni che si occupano della salute dei bambini e delle loro famiglie”, come ha spiegato Fabio Mauri, presidente dell’associazione “Succede solo a Bologna” che promuove Cinno Days, durante la conferenza stampa di presentazione a Palazzo d’Accursio, accanto all’assessore comunale all’Economia Matteo Lepore.

Il programma di questa prima edizione è dedicato infatti alle associazioni Angsa Onlus (Associazione nazionale genitori soggetti autistici), Bimbo Tu (per i bambini colpiti da malattie del sistema nervoso centrale e/o tumori solidi), Polisportiva Lungo Reno (attiva presso il Centro sportivo Barca), Pollicino onlus (per la prevenzione e l'intervento sui disordini del comportamento alimentare da 0 a 16 anni), Piccoli Grandi Cuori (onlus per il futuro dei bambini e dei ragazzi portatori di cardiopatie congenite) e VIP Viviamo in positivo (clownterapia e volontari clown nelle corsie degli ospedali). Sarà possibile sostenere le loro attività sia visitando i loro stand durante la manifestazione, sia con donazioni attraverso il "Charity program" attivo fino al 30 aprile.

Il bello dei Cinno Days è che il programma è talmente sterminato che chiunque potrà trovarvi motivo di interesse.
Qualche esempio: siete amanti dello sport? Ci saranno campi da basket, calcio, pallavolo e multisport con tornei e attività di ogni tipo per grandi e piccini.
Vi piace fotografare e pubblicare i vostri scatti sui social? Ci sono ben due concorsi: uno di Radio Bruno e uno dell'organizzazione che mette in palio un iPad mini.
Siete appassionati di lavoretti da fare con i vostri bambini? Ci saranno laboratori a cura de Il mondo creativo.
Vorreste conoscere anche gli angoli più nascosti dei Giardini Margherita? Be', ci saranno dei 'tour' speciali con le guide di Mamma Cult e del Wwf.
Vi interessa scoprire locali bolognesi particolarmente "amichevoli" con le famiglie? Al Cinno Days potrete scoprire la mappa di posti selezionati da un gruppo di mamme, M.O.M. Family Friendly, dopo prove dirette "sul campo" assieme ai bambini.
Avete un blog? Ci sarà un'intera area blogger, con tanto di prese di corrente e wi-fi, per permettervi di 'postare' in diretta! Lì potrete anche incontrare chi anima il sito Bimbi e viaggi, magari scoprendo nuove destinazioni da vivere in famiglia.
Con una "chicca" da non perdere per i fans di Harry Potter: ebbene sì, al Cinno Days si potrà persino assistere ad una partita di Quidditch!

Insomma, la parola d'ordine è esserci. E ricordatevi che gli hashtag ufficiali sono #cinnoday e #borntobecinno (indispensabili per partecipare al concorso fotografico!).

giovedì 2 aprile 2015

"Cinni" protagonisti all'evento CINNO DAYs (18-19/4/2015 ai Giardini Margherita)

Laboratori, sport, spettacoli, musica e solidarietà: sono questi gli ingredienti principali dell'evento CINNO DAYs, in programma sabato 18 e domenica 19 aprile 2015 ai Giardini Margherita, ideato e organizzato dall'associazione Succede solo a Bologna.

Il Cinno Days è un evento per tutte le età ideato con lo scopo di unire grandi e piccoli alla riscoperta di giochi, luoghi e curiosità tipiche del territorio bolognese, all'insegna prima di tutto del divertimento.

Ma c'è anche una importante finalità benefica: attraverso un "Charity Program", gestito da Passione Fundraising, in occasione della manifestazione verranno raccolti fondi per sei associazioni che si occupano della cura delle malattie, dell’assistenza e del benessere fisico e psicologico dei bambini e delle loro famiglie. Il programma di questa prima edizione è dedicato infatti alle associazioni Angsa Onlus (Associazione nazionale genitori soggetti autistici), Bimbo Tu (per i bambini colpiti da malattie del sistema nervoso centrale e/o tumori solidi), Polisportiva Lungo Reno (attiva presso il Centro sportivo Barca), Pollicino onlus (per la prevenzione e l'intervento sui disordini del comportamento alimentare da 0 a 16 anni), Piccoli Grandi Cuori (onlus per il futuro dei bambini e dei ragazzi portatori di cardiopatie congenite) e VIP Viviamo in positivo (clownterapia e volontari clown nelle corsie degli ospedali).

Durante le due giornate, sul palco in piazzale Jacchia si susseguiranno artisti selezionati dal Teatro Duse e intrattenimento musicale in filodiffusione grazie alla radio ufficiale dell’evento Radio Bruno e a Radio Bologna Uno. Tantissime anche le iniziative itineranti che animeranno tutte le “vie” dei giardini Margherita, trasformandoli in un unico parco divertimenti.

Non mancherà un maxi mercato all'aperto: sull’intero percorso interno dei Giardini Margherita saranno infatti posizionati circa 300 stand di creativi, stand culinari, degustazioni de La Strada dei Vini e dei Sapori e molto altro. Verrà creata una vera e propria area del gusto con tanti prodotti tipici del territorio, oltre ad una vasta scelta di punti ristoro di ogni tipo.

Grazie alle guide di Succede solo a Bologna, durante il Cinno Days ci sarà la possibilità di scoprire tutti i segreti e la storia dei Giardini. Ma ci saranno anche visite del WWF dedicate alla flora e fauna del parco.

Nella due giorni si susseguiranno laboratori di ogni tipo sotto la guida di Bologna Fiere – Il mondo creativo.

Grazie a CSI e UISP, il prato centrale dei Giardini verrà diviso in aree, ognuna dedicata ad uno sport, dove i partecipanti potranno provare e testare attività sportive per grandi e piccini. Partite di calcio, volley, basket, lezioni di yoga, Cheerleading Academy, tornei e premi di ogni tipo.

Ma non è ancora finita, perché al Cinno Days ci saranno moltissime attività ed eventi: esposizioni di macchine, moto e bici, orienteering culturale, giochi agli stand, tanti gadget regalati e tantissime altre iniziative, più una "blogger area" dalla quale passerà anche il blog/pagina Facebook Bologna per bimbi :-)

E c'è anche un concorso fotografico con in palio un iPad mini! Basta scattare, pubblicare sui social e taggare (‪#‎cinnoday‬ o ‪#‎borntobecinno‬).

Quindi, salvate l'evento in agenda e passate parola!!

Ulteriori informazioni su questo volantino.


lunedì 30 marzo 2015

Centri estivi: Unijunior porta "a spasso nella storia"

E' già tempo di pensare ai centri estivi. E per i bambini della scuola primaria (ma anche delle medie) Bologna offre opportunità davvero interessanti. Cercherò di fare una piccola rassegna delle proposte che giudico più interessanti e originali.

Inizio dunque dal centro estivo targato Unijunior, dal nome del progetto di "università per bambini" che ha appena concluso l'anno accademico 2014/2015 e che è gestito dall'associazione Fun Science - Scienza divertente. Ho avuto modo di testare di persona (tramite la partecipazione di mio figlio ad alcune lezioni universitarie, di fisica, astronomia e architettura) la validità di questo metodo, caratterizzato dall’unione di tecniche teatrali e d’intrattenimento con modalità d’interazione e coinvolgimento pratico, secondo il motto "sorridendo s'impara".

E non s'impara solo la scienza: quest'anno, infatti, il tema di "Unijunior-Estate 2015" sarà "A spasso nella storia". Dalla preistoria ai misteri dell’Antico Egitto, dai valorosi cavalieri ai temibili pirati fino alle sconfinate praterie del Far West, ogni settimana si potrà vivere una nuova avventura alla scoperta delle più affascinanti epoche storiche.

Il Centro Estivo Unijunior, insomma, vuole offrire a bambine/i e ragazze/i, dai 6 ai 12 anni, un’opportunità di svago e ricreazione durante il periodo delle vacanze estive, negli spazi sicuri (coperti e all’aperto) del centro sociale La Casa Gialla, immersi nel parco di Piazza Giovanni da Verrazzano 1/3 (zona Lame).

Quest'anno sono in programma ben 10 settimane, dall'8 giugno al 31 luglio e dal 31 agosto all'11 settembre.

Per tutte le informazioni sui costi e i programmi si può consultare la pagina dedicata sul sito di Fun Science.

Ecco comunque i recapiti:
info@unijunior.it
tel. 0516850005 o cell: 3351724574 (attenzione: nel periodo dal 12 aprile al 24 maggio 2015 lo staff di Fun Science sarà impegnato all’EXPO di Milano, ma risponderanno comunque a tutte le mail entro la giornata e, nel caso di mancata risposta telefonica, verrete richiamati).







martedì 17 marzo 2015

A Castel San Pietro nasce una "Casa sull'albero"

Nella campagna di Castel San Pietro, tra Bologna e la Romagna, nasce una “casa sull’albero”: uno spazio dedicato alle famgilie, all’interno di un agriturismo, ma soprattutto un luogo pensato per i bambini, che così possono avvicinarsi alla natura e agli animali che vi abitano.

Questo spazio psicopedagogico nel verde si chiama proprio “La casa sull’albero” e si presenta al pubblico per la prima volta sabato 21 marzo 2015. L’appuntamento è a partire dalle 14 presso l’agriturismo Molino Nuovo, in via Viara 3219, Castel S. Pietro Terme (Bo).

Sarà una festa di primavera durante la quale saranno proposti giochi nella natura, in compagnia dei cuccioli della fattoria, e saranno presentate le attività, in partenza dal 23 marzo.

In particolare, saranno proposti dei “Laboratori dell’immaginario nella natura” per bambini dai 4 ai 10 anni. Ma ci sarà anche il “Caffè Genitori”, uno spazio dedicato a mamme e papà, e un vero e proprio “Punto d’ascolto” per consulenze pedagogiche individuali. Sarà poi possibile organizzare feste di compleanno nel verde e trascorrere delle settimane intere, come centro estivo, tra giugno e luglio.

giovedì 12 marzo 2015

Provata da noi: festa al cinema Uci Meridiana

Questa è la festa che in assoluto comporta il minor sbattimento, sia per la famiglia del festeggiato, sia per i genitori degli invitati! E lo dico perché l'ho provata personalmente su entrambi i fronti: da organizzatrice (per il settimo compleanno di mio figlio) e da mamma di invitato.

Parlo della festa di compleanno che si può fissare al cinema Uci di Casalecchio di Reno, all'interno del centro commerciale Meridiana.

Basta fissare la data: dev'essere un giorno feriale dal lunedì al venerdì in orario pomeridiano (circa tra le 17 e le 19), ma in certi periodi si può fare anche di sabato per la prima proiezione (in genere tra le 14 e le 15), e comunicarla agli invitati. Poi procurarsi una torta e i piattini per un breve festeggiamento in un angolo riservato nella zona del bar. Stop!

In pratica, funziona così: con un certo anticipo (circa un mese prima) bisogna recarsi al cinema in orario di apertura, preferibilmente in un giorno feriale, e chiedere di entrare un attimo per andare al bar a chiedere informazioni per una festa. Lì hanno l'agenda dove controllano se nella giornata da voi prescelta hanno ancora posto a disposizione, perché fissano al massimo due compleanni al giorno.

Scelta la data, la comunicate alle famiglie degli invitati e, il giorno fatidico, vi trovate con un leggero anticipo davanti al cinema per contare quanti bambini e quanti adulti entreranno in sala per assistere al film scelto.
Quindi andate alla cassa del cinema e pagate i biglietti, che hanno un prezzo speciale, e dopo andate al bar e pagate la tariffa per popcorn e bibita per ogni bambino. Per le feste di compleanno, infatti, l'Uci propone un forfait: al momento (ma verificate direttamente al cinema, perché ovviamente il prezzo può cambiare!) il costo è di 7,70 euro a bambino e comprende il biglietto per il film più un menù che comprende sacchetto di popcorn (o cipster) e bibita alla spina (o acqua).
Per gli adulti che entrano al cinema c'è un prezzo speciale per il solo ingresso: ora è di 3,70 euro a persona.

E la torta con la consegna dei regali a chi compie gli anni?? C'è un'oretta a disposizione, ma il momento dipende dall'orario di inizio del film: se, ad esempio, la proiezione è fissata alle 17, il festeggiamento sarà alla fine del film; se, invece, il film comincia alle 17,45, c'è il tempo per festeggiare prima di entrare in sala.
Bisogna poi tenere conto che il reale inizio del film è sempre una mezz'oretta dopo l'orario segnato nel programma.

La vera incognita di una festa di compleanno all'Uci cinema è... il titolo del film! Eh sì, perché la sala comunica solo il mercoledì i film in programma dal venerdì immediatamente successivo e per tutta la settimana seguente.
Quindi magari si fissa la festa un mese prima e si sa solo due giorni prima che cosa i bambini potranno vedere. Ma di solito c'è sempre almeno un film d'animazione, se non di più, o comunque una pellicola adatta ai bambini.

Il pacchetto "Festa di compleanno" è valido per almeno otto bambini sino ai 12 anni compiuti. Tutte le informazioni sono qui.

Un consiglio: per bambini molto piccoli (io comunque consiglio a partire dai 4 anni, non prima...) è preferibile prevedere un nutrito numero di adulti accompagnatori (ad esempio per accompagnare i bimbi in bagno durante l'intervallo). Man mano che sale l'età, può calare il numero degli adulti.

Certo, per un compleanno con una ventina di bambini e cinque accompagnatori la cifra non è indifferente... ma la riuscita di un festeggiamento così è spesso maggiore rispetto, ad esempio, al noleggio di una sala più buffet più, magari, qualche forma di animazione o intrattenimento.

Voto: 9

mercoledì 11 marzo 2015

Una notte tra i libri: si può fare alla Mediateca di San Lazzaro!

Metti una notte in biblioteca, senza mamma o papà: è l'incredibile esperienza che possono vivere i bambini dai 7 agli 11 anni offerta dalla Mediateca di San Lazzaro di Savena, alle porte di Bologna.

L'iniziativa, un'opportunità davvero unica di autonomia, socializzazione e divertimento, si chiama "Le Giranotti" e si svolgerà ancora per tre volte nella primavera 2015, con un tema diverso per ogni "nottata":
- 21 marzo, "La notte della fotografia";
- 18 aprile, "La notte della natura";
- 16 maggio, "La notte delle luci e delle ombre" (fascia d'età speciale: dai 6 agli 8 anni).

La "giranotte" si svolge dalle ore 20 del sabato alle 9.30 della domenica.
Occorre portare materassino, coperta, cuscino, spazzolino e dentifricio, pigiama, acqua. E NON portare oggetti elettronici, giochi, cibo e bevande.

Le notti saranno confermate al raggiungimento di almeno 15 bambini, con un massimo di 25 iscritti.
Il costo di ogni serata è di 25 euro, da pagare direttamente all’iscrizione. In caso di assenza, si potrà recuperare l’iscrizione per una delle notti successive.

PER INFORMAZIONI: Anita 333.2860785 | anita.rampon@giravolta.org
PER ISCRIZIONI: di persona, dalle 9.00 del sabato precedente la data prescelta, presso la Mediateca in via Caselle 22 a San Lazzaro di Savena.


venerdì 6 marzo 2015

Imparare, sperimentare e divertirsi con i laboratori del CUBO (zona Fiera)

Musica, teatro, arte, scienza e salute: sono gli ingredienti proposti dal "CUBO" ai bambini dai 6 agli 11 anni per imparare, sperimentare e divertirsi. Con un programma di laboratori ricchissimo per il 2015, cui si aggiungono ogni tanto anche degli appuntamenti "extra" speciali.
Ma ci sono anche attività per ragazzi dai 12 ai 16 anni, con argomenti e linguaggi adatti ai teenager: quindi spazio a musica e teatro, ma anche alla "rete" e alla sicurezza stradale.

CUBO sta per Centro Unipol BOlogna ed è uno spazio polivalente in zona Fiera, a porta Europa (l'indirizzo esatto è piazza Vieira de Mello 3). Vi si possono trovare mostre, incontri e spettacoli, ma un punto di forza è sicuramente la programmazione per bambini e ragazzi, con due rassegne specifiche in corso nel 2015.

La prima è Junior al Cubo, rivolta appunto alla fascia d'età 6-11. I laboratori si svolgono il sabato pomeriggio dalle 16 alle 18 e la partecipazione è gratuita, ma i posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria: laboratori@cubounipol.it - tel. 051.5076060.

CUBO si avvale di esperti per ogni laboratorio.
Così, per la cucina gli incontri (non solo parole, ma vere e proprie sessioni pratiche!) sono in collaborazione con lo staff dello chef Marcello Leoni e con il Podere San Giuliano: il 7 marzo 2015 l'argomento è "I semi fonte di vita e di energia", poi il 3 aprile il protagonista è il carciofo violetto e il 9 maggio la crostata.
Il teatro è affidato a Fantateatro: nella primavera 2015 si mette in scena lo spettacolo "L'orco puzza"  con tre laboratori, il 14 marzo, l'11 aprile e il 16 maggio.
Per la musica, i laboratori sono affidati all'Associazione Gruppo Musicale: le prossime date del 2015 sono il 21 marzo, 18 aprile e 23 maggio.
Infine, per l'arte CUBO si avvale della collaborazione di Giulia Finelli e Giosi D'Amore (Oblò), che stimolano l'espressività dei bambini e li portano a creare dei piccoli capolavori. Prossimi appuntamenti: 28 marzo e 30 maggio.

La programmazione per i teenager (12-16) ha una struttura simile: la rassegna si chiama #teen_alCUBO e le attività si svolgono tutti i lunedì, dalle 17 alle 19, fino a maggio 2015. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria: laboratori@cubounipol.it - tel. 051.5076060.

Ci sono dei laboratori teatrali guidati dall'attrice Tita Ruggeri (9 marzo, 13 aprile e 11 maggio); incontri sui linguaggi multimediali in collaborazione con Open Group (16 marzo, 20 aprile e 18 maggio); pomeriggi dedicati alla sicurezza stradale con l'autoscuola Drive System (23 marzo, 27 aprile e 25 maggio) e infine laboratori musicali con il jazzista Piero Odorici e con il batterista di Bandabardò (30 marzo e 4 maggio).

Per tenere d'occhio il calendario, visto che è così articolato, si può sempre consultare l'agenda del CUBO online.



giovedì 5 marzo 2015

Scienza dei piccoli, laboratori nei negozi Città del Sole

A Bologna ci sono due negozi Città del Sole, catena di giochi creativi e "strumenti per crescere". Se non ci siete mai stati, ma anche se li conoscete già, nel mese di marzo 2015 c'è un motivo in più per farci un giro (ma vi avverto che non riuscirete ad uscire senza aver fatto acquisti... almeno per me è impossibile!): quattro laboratori gratuiti in programma di sabato pomeriggio alle 16.

L'iniziativa si chiama "La scienza dei piccoli" e propone delle attività a cura di Scuola delle idee, il centro di divulgazione scientifica per bambini e ragazzi della Fondazione Golinelli.

Per partecipare è necessario prenotarsi nel negozio prescelto, quindi attenzione al calendario, perché i laboratori sono "a date alterne" nei due punti vendita!

Via San Felice 81, tel. 051.7165393
(orario: 10-19.30; lunedì: 15-19.30)

- 7/3: "Illusioni ottiche" (dai 6 anni)
- 21/3: "Magneti curiosi" (dai 6 anni)

Strada Maggiore 17, tel. 051.266432
(orario: 9.30-19.30; lunedì 15-19.30)

- 14/3: "La geometria con gli origami" (dai 6 anni)
- 28/3: "Chimica delle caramelle colorate (2-6 anni)




Ed ecco il volantino con tutte le informazioni sui singoli laboratori.




mercoledì 4 marzo 2015

Tra elettricità e argilla, laboratori al museo del Patrimonio industriale

Ecco un altro museo semi-sconosciuto ai bolognesi ma che vale assolutamente una visita, anche per conoscere il luogo in cui è ubicato: parlo del Museo del Patrimonio Industriale, in via della Beverara 123, allestito nella ex Fornace Galotti "Battiferro", lungo il Canale Navile, la cui costruzione risale al 1887.

Per le famiglie è molto interessante il programma di laboratori che da anni il museo propone nei weekend. E' obbligatoria la prenotazione da effettuare chiamando il numero 051 6356611 entro le ore 13 del venerdì precedente l’incontro (salvo diversa indicazione sul calendario degli eventi).

Il laboratorio di solito costa 4 euro mentre l’ingresso al museo è gratuito per i ragazzi e un accompagnatore.

Nel mese di marzo 2015 ci sono diversi appuntamenti da tenere d'occhio.

Sabato 7 marzo alle 15.30 "La Fata Elettricità" (da 8 a 12 anni): dall'elettricità statica alla pila di Volta, le principali tappe della storia degli studi sull'elettricità.

Domenica 8 marzo alle 15,30 "Lavorando con l'argilla" (da 6 a 12 anni): nell'ambito dell'iniziativa regionale “Il Museo prima del Museo”, laboratorio gratuito per imparare e giocare con l'argilla.

Domenica 15 marzo alle 15,30 "Esplorando il sistema solare" (da 8 a 12 anni): un insolito viaggio virtuale tra i pianeti del Sistema Solare.

Se la giornata è bella, consiglio anche una passeggiatina nei dintorni della Fornace, in particolare sulla curiosa isoletta del Battiferro lungo il canale Navile.


Laboratori sui dinosauri, ecco i "Laborosauri" al museo Capellini

A Bologna ci sono tantissimi musei interessanti per i bambini, ma forse questo è al top: parlo del Capellini, museo di geologia e paleontologia dell'Università, in via Zamboni 63. In poche parole, un tripudio di dinosauri e reperti fossili, tra i quali spiccano uno scheletro di mammut e un gigantesco modello di Diplodoco lungo ventisei metri e alto quattro.

Io ci sono stata per la prima volta quando mio figlio aveva 4 anni e per me fu davvero una sorpresa: non pensavo che nella mia città ci fosse una collezione così, da fare invidia a tante capitali europee! Poi organizzai una visita con un gruppo di famiglie di compagni della scuola materna e fu una piacevolissima scoperta anche per loro.

Negli ultimi anni, comunque, il museo geologico Capellini è diventato più noto e visitato, soprattutto da scolaresche di terza elementare che si trovano a studiare la storia dei primi abitanti del nostro pianeta.

Insomma, questo museo vale una visita sia per i bolognesi, sia per i turisti, in qualunque periodo dell'anno.
Nel mese di marzo 2015, però, ci sono alcuni appuntamenti speciali: i "Laborosauri", ovvero laboratori sui dinosauri (e altro), proposti a bambini di varie fasce d'età, a pagamento e su prenotazione obbligatoria.
Bisogna chiamare il numero 051.2094555 durante gli orari di apertura del museo: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13; sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 18. Il contributo economico varia a seconda dell'attività.
Il laboratorio creativo sarà affiancato da una breve visita guidata alle sale del museo.


Questo il programma dettagliato:

- domenica 8/3, ore 15: "Le impronte della storia", ovvero come hanno fatto le conchiglie a entrare nella roccia? (7-11 anni)

- sabato 14/3, ore 15: "Mascheriamoci da elefanti", impariamo a conoscere mastodonti, elefanti e mammuth (4-6 anni)

- domenica 15/3, ore 11: "Il Dinosauro Snodabile", laboratorio di costruzione di dinosauri in cartoncino (5-8 anni).

Per rimanere sempre aggiornati sui laboratori e gli incontri in programma al museo geologico si può anche consultare la pagina internet del sistema museale d'ateneo dedicata al Capellini.



Baby-cinema e laboratori alla biblioteca Borges in via dello Scalo

Le biblioteche di Bologna e della provincia offrono una serie di servizi sorprendenti alle famiglie con bambini. Di solito ci si limita a frequentare la biblioteca del quartiere o del proprio Comune, e tutt'al più Sala Borsa, ma varrebbe davvero la pena allargare i propri "orizzonti bibliotecari". Così oggi vi segnalo la Biblioteca Jorge Luis Borges in via dello Scalo 21b (quartiere Porto).

Di sabato mattina la biblioteca propone laboratori e letture animate.
In particolare, sabato 7 marzo 2015, dalle 10 alle 12, nell'ambito del progetto "Tante storie, tutte bellissime", c'è la lettura del libro “Piccolo uovo maschio o femmina?”, di Francesca Pardi (illustrazioni di Altan, Lo stampatello, 2014): laboratorio di ovetti con cui i bimbi possono proseguire la storia ascoltata. Fascia di età 3-6 anni, partecipazione gratuita, con prenotazione anche telefonica in biblioteca: 051.585270.

Tra le iniziative offerte dalla biblioteca Borges per famiglie con bambini e ragazzi (età 3-14 anni), segnalo poi gli appuntamenti con "Babycinema in biblioteca", che tutti i mercoledì pomeriggio e i sabati mattina permette di scegliere e prenotare un film da vedere da solo o in gruppo. Il film si può scegliere nel catalogo (si va da Frozen a Mr. Peabody e Sherman, ad esempio) e va prenotato telefonicamente o recandosi in biblioteca.
Il servizio è gratuito e la visione del film terminerà alle ore 18.45. I bambini devono essere accompagnati. Prossimi appuntamenti: mercoledì 4 e sabato 7 marzo. Info: tel.051.525870.

lunedì 2 marzo 2015

Come salvare un bambino: corsi della Croce Rossa e della Pol. Masi

Ci tengo moltissimo a caldeggiare queste iniziative, perché io stessa ho già seguito un corso e lo rifarò il prima possibile. Parlo delle "Manovre salvavita pediatriche", ovvero le tecniche per la disostruzione delle vie aeree. In poche parole, come salvare la vita ad un bambino che sta soffocando.

Credo che questi corsi andrebbero proposti in tutte le scuole, a partire dal nido in su, e in tutte le associazioni didattiche e sportive. Perché - se non adeguatamente formati e informati - si rischia addirittura di peggiorare la situazione, intervenendo nel modo sbagliato per aiutare un bambino che non respira più...

La Croce Rossa organizza questi corsi, a volte a pagamento, a volte gratis, spesso su chiamata di un soggetto come una scuola o anche un negozio o una palestra.
Qui c'è il calendario dei prossimi appuntamenti a Bologna e provincia.
I primi corsi del 2015 sono in programma il 21 marzo (a Bazzano) e il 28 marzo (a Borgonuovo di Sasso Marconi), ma le iscrizioni si aprono un mese prima e al momento i posti risultano già tutti esauriti.
Poi si passa a maggio: il 16 a Casalecchio e il 23 a Bologna.



Segnalo poi anche una utilissima iniziativa promossa dalla Polisportiva Masi di Casalecchio di Reno: quattro incontri dedicati al pronto soccorso pediatrico tenuti da Tania Gnudi, infermiera di rianimazione, tra marzo e aprile 2015. Io ho già seguito proprio una lezione di disostruzione delle vie aeree pediatriche tenuta da lei e posso assicurarvi che è davvero bravissima e molto comunicativa!


Si può seguire il corso di quattro lezioni a 25 euro (più la tessera associativa se non si è già soci della Pol. Masi) oppure il singolo incontro a 10 euro (più tessera).

Si parte mercoledì 25 marzo, con il primo appuntamento che permetterà di conoscere i diritti dei bambini dal punto di vista sanitario, per diffondere la cultura di sanità pediatrica. Il titolo è "Ospedali pediatrici, diritti dei bambini e tecniche non farmacologiche di gestione del dolore".
Seguiranno altri tre incontri:
- martedì 31 marzo 2015: "Gli incidenti domestici", incontro rivolto principalmente ai genitori di bambini da 0 a 4 anni;
- lunedì 13 aprile 2015: "Disostruzione delle vie aeree pediatriche", per imparare a riconoscere e risolvere una situazione di ostruzione delle vie aeree prima dell’arrivo del 118;
- giovedì 23 aprile 2015: "Le ustioni pediatriche", per dare utili indicazioni su come gestire le ustioni nell'immediato, utilizzando anche rimedi naturali.

Tutti gli incontri si terranno alle 20,30 presso la sede della Polisportiva Masi in via Bixio 12 a Casalecchio.

Info e iscrizioni: tel. 051/571352 - info@polmasi.it

(N.B. Foto tratte dal sito della Cri e della Pol. Masi)

venerdì 27 febbraio 2015

Laboratori di teatro per bambini al Pilastro

Il sesto anno di attività del teatro DOM - la cupola del Pilastro (via Panzini 1), a cura di Laminarie, propone a partire da marzo 2015 una serie di laboratori per bambini a partecipazione gratuita ma su prenotazione obbligatoria.

Ogni incontro è dedicato ad una fascia di età diversa (a partire dai 5 anni fino ai 15). Ecco il calendario:

- domenica 1 marzo ore 17 – 18.30 IL RITMO, laboratorio di colpi e battiti condotto da Laminarie (per i bambini dai 5 ai 10 anni circa);
- domenica 8 marzo 2015 ore 17 – 18.30 IN CERCHIO, sulla figura del “griot”, il cantastorie africano, condotto da Takku Ligey Théâtre, Dakar, Senegal (per i bambini e ragazzi dai 7 ai 15 anni);
- sabato 11 aprile ore 17 – 18.30 IN CIMA AL TEATRO, laboratorio di macchineria teatrale per i bambini condotto da Febo Del Zozzo/Laminarie (per i bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni).

Inoltre i bambini tra i 9 e i 12 anni interessati potranno partecipare allo spettacolo del coreografo e danzatore Virgilio Sieni.
La compagnia cerca sia bambini con esperienza nell'ambito della danza e del teatro, sia bambini senza particolare esperienza per realizzare un piccolo "coro".
Il percorso comprende:
- martedi 17 e mercoledì 18 marzo ore 17 – 18.30: laboratorio per bambini condotto dalla Compagnia Virgilio Sieni;
- giovedì 19 marzo ore 17: Virgilio Sieni, incontro con i partecipanti di “Altissima Povertà” e “Abbracci”, partigiani, anziani e bambini;
- ven 20 marzo ore 21: spettacolo “Altissima povertà” di Virgilio Sieni.

I laboratori fanno parte del programma "La Misura del Teatro - cinque unità di uno stesso elemento", che vedrà il quartiere Pilastro ospitare l'opera di artisti italiani e stranieri di grande rilevanza e che comprende spettacoli teatrali, proiezioni di film d'autore, incontri e mostre.

Indo e iscrizioni: tel 051.6242160 - info@laminarie.it

Aggiornamenti sulla pagina Facebook del DOM.

Al cinema col bebé di sabato mattina all'Odeon

Avete un bimbo da 0 a 18 mesi e una voglia matta di andare al cinema senza dover per forza lasciare il bebé a qualcuno? State ancora allattando e proprio non volete o non potete staccarvi dal frugoletto?? Ecco l'iniziativa che fa per voi: Mummy Cinema, che per quattro sabati mattina vi consentirà di vedere film di qualità al cinema Odeon in compagnia del vostro figlioletto! Ah, ovviamente l'ingresso è aperto anche ai papà ;-)

Si comincia sabato 28 febbraio 2015, alle 10,30, con la proiezione di "The imitation game".

Possibilità di entrare con carrozzina, fasciatoio a disposizione e allattamento libero! La proiezione è "baby friendly" grazie a luci soffuse e audio ribassato.

Si accede con abbonamento alle quattro proiezioni in programma (28 febbraio, 14 e 28 marzo, 11 aprile) oppure acquistando il biglietto direttamente alla cassa del cinema in via Mascarella 3.

Tutte le info sulla pagina dedicata all'iniziativa dal Circuito Cinema Bologna oppure nella pagina Facebook Mummy Cinema.


giovedì 26 febbraio 2015

Laboratori elettrizzanti al museo di Palazzo Poggi

Palazzo Poggi è un museo affascinante per i bambini che vale decisamente una visita.
Noi ci siamo stati di recente, una domenica pomeriggio per conto nostro, e abbiamo avuto a disposizione gratuitamente una guida (credo una neolaureata o giù di lì) che ci ha accompagnati per tutto il museo!

Ma nelle prossime settimane, a partire dal weekend del 28 febbraio-1 marzo 2015, c'è un motivo in più per visitare queste particolari collezioni dell'università di Bologna, con reperti che spaziano dalla storia naturale all'anatomia, dalla fisica all'architettura militare, fino alla geografia. Nella struttura di via Zamboni 33 si terrà infatti il laboratorio didattico "Un museo elettrizzante", con cinque appuntamenti rivolti a bambini dai 6 ai 10 anni, divisi in due fasce d'età.

Queste le date:
sabato 28/2 (età 6-8)
domenica 1/3 (età 8-10)
domenica 8/3 (età 6-8)
domenica 15/3 (età 8-10)
domenica 22/3 (età 6-8)

Tutti i laboratori si tengono dalle 15 alle 17 e il costo è di 5 euro a partecipante. In concomitanza con il laboratorio, i genitori potranno partecipare alla visita guidata del Museo con un biglietto a 3 euro.

E questo è il tema: "Sottilissima e invisibile, l'elettricità ci permette di ascoltare la radio al mattino, di accendere la luce di notte, di conservare gli alimenti in frigo. Come si forma l'elettricità? Dove si trova in natura? Tenetevi pronti a fare degli esperimenti elettrizzanti e a scoprire gli antichi strumenti dello scienziato Luigi Galvani".

Per info e prenotazioni: tel. 051.2099746, Amici dei Musei d'Ateneo



mercoledì 25 febbraio 2015

Tra stelle e insetti a San Giovanni in Persiceto

Conoscete il Museo del cielo e della terra di San Giovanni in Persiceto? Be' io ammetto la mia ignoranza... Non ci sono mai stata, ma spero di colmare questa lacuna al più presto!

Anche perché la struttura è davvero poliedrica: c'è l'area astronomica, una delle più importanti d'Italia; l'orto botanico "Ulisse Aldrovandi", dove sono ospitate più di 300 essenze botaniche; la sezione naturalistica, con l'area di riequilibrio ecologico "La Bora", ricca di flora e fauna con percorsi di visita attrezzati; il laboratorio dell'insetto, un vero museo vivente; il laboratorio "Tecnoscienza" per la storia e didattica della fisica.

Nel mese di marzo 2015, tra l'altro, ci sono diversi appuntamenti interessanti per bambini e famiglie.

Domenica 1 marzo alle 15.30 laboratorio "Il cielo per tutti" al Planetario (vicolo Baciadonne 1, Persiceto).
E' prevista la proiezione del cielo sulla cupola-schermo.
Ingresso: euro 4,50, ridotto euro 3 (non è richiesta prenotazione).

Da sabato 28 febbraio comincia poi il corso "Il piccolo entomologo" al Laboratorio dell'insetto (via Marzocchi 16, Persiceto), per bambini dai 7 ai 13 anni.
In calendario tre appuntamenti ogni due sabati, dalle 15 alle 17: 28/2 (il titolo è "Cosa sono gli insetti? Come sono fatti?"), 14/3 (“Cosa mangiano gli insetti e come lo mangiano?”) e 28/3 (“Perché gli insetti sono cosi strani?”).
Prenotazione obbligatoria all'indirizzo magdalenaguzewicz84@gmail.com
Il corso si svolgerà se saranno presenti minimo 10 bambini.

Per ulteriori informazioni telefonare al n. 051827067 o consultate il sito www.museocieloeterra.org